Flashpoint: Consulenza e Formazione sulle Merci Pericolose

ADR IMDG IATA  REACH  CLP/GHS  RoHS RAEE

mercipericolose.it

Il Portale delle Merci Pericolose

Newsletter

Trasporti, REACH, CLP
tutte le NEWS gratuite

ISCRIVITI SUBITO!

News Ottobre 2007

E’ stato pubblicato il Decreto Ministero Della Salute 30 Maggio 2007 (G.U. n. 217 del 18/9/2007), che recepisce la direttiva 2006/139/CE sull'adattamento al progresso tecnico della direttiva 76/769/CEE per quanto riguarda le restrizioni in materia di commercializzazione e uso dei composti dell'arsenico.

DM Salute 30_05_07.pdf

E’ stata pubblicata la Direttiva 2007/51/CE (G.U. dell’Unione Europea L257 del 3/10/2007) che modifica la direttiva 76/769/CEE del Consiglio per quanto riguarda le restrizioni alla commercializzazione di alcune apparecchiature di misura contenenti mercurio.

Direttiva_2007_51_ce.pdf

Si segnala la circolare prot. 1912/ALBO/PRES del Comitato Nazionale Albo Gestori Ambientali del 2 Ottobre 2007 che tratta dell’etichettatura dei veicoli e degli imballaggi in caso di trasporto di rifiuti.

In particolare nel caso dei rifiuti pericolosi è specificato che, fermo restando le prescrizioni previste in materia di trasporto delle merci pericolose, l’imballaggio ed il trasporto devono rispettare le seguenti disposizioni:

a) sui veicoli deve essere apposta una targa di metallo o un’etichetta adesiva di lato cm 40 a fondo giallo, recante la lettera “R” di colore nero alta cm 20, larga cm 15 con larghezza del segno di cm 3. La targa va posta sulla parte posteriore del veicolo a destra ed in modo da essere ben visibile;

b) sui colli deve essere apposta un'etichetta o un marchio inamovibile a fondo giallo aventi le misure di cm 15x15, recante la lettera “R” di colore nero alta cm 10, larga cm 8, con larghezza del segno di cm 1,5. Le etichette devono resistere adeguatamente all’esposizione atmosferica senza subire sostanziali alterazioni; in ogni caso la loro collocazione deve permettere sempre una chiara e immediata lettura.

circolare_1912.pdf

Lo scorso 25 ottobre si è svolta a Roma la prima Conferenza nazionale sull’attuazione del regolamento CE  n. 1907/2006 (REACH). Tale evento è stato organizzato dalla Commissione Europea e dalle Istituzioni che concorrono a livello nazionale a svolgere i compiti previsti dal REACH: i Ministeri della Salute, dello Sviluppo Economico, dell’Ambiente, l’Istituto Superiore di Sanità e l’Agenzia per la protezione dell'ambiente e per i servizi tecnici (APAT).

Durante la giornata è stato presentato il piano di attuazione del Regolamento REACH.

Alleghiamo il comunicato rilasciato dall’Ufficio Stampa APAT.

(fonte: http://www.apat.gov.it)

COMUNICATO_REACH.pdf

E’ stata pubblicata la Direttiva 2007/46/CE del 5 settembre 2007 (G.U. dell’Unione Europea L263 del 9/10/2007) che istituisce un quadro per l’omologazione dei veicoli a motore e dei loro rimorchi, nonché dei sistemi, componenti ed entità tecniche destinati a tali veicoli.

La direttiva in oggetto stabilisce un quadro armonizzato contenente le disposizioni amministrative e i requisiti tecnici generali necessari per l’omologazione di tutti i veicoli nuovi che rientrano nel suo campo d’applicazione e dei sistemi, dei componenti e delle entità tecniche destinati a tali veicoli, al fine di semplificarne l’immatricolazione, la vendita e la messa in circolazione all’interno della Comunità.

Direttiva 2007_46_CE.pdf

E’ stata pubblicata la Direttiva 2007/47/CE del 5 settembre 2007 (G.U. dell’Unione Europea L247 del 21/9/2007) che modifica, tra le altre, la direttiva 98/8/CE relativa all’immissione sul mercato dei biocidi.

In particolare vengono esclusi dallambito di applicazione della direttiva 98/8/CE anche i dispositivi medico-diagnostici in vitro, che sono disciplinati dalla direttiva 98/79/CE.

Direttiva_2007_47_ce.pdf

Segnaliamo che sono disponibili sul sito della Motorizzazione Civile di Roma (http://www.motorizzazioneroma.it/) i Quiz per il superamento dell’esame di consulente per la sicurezza dei trasporti (D.Lgs. n.40/2000) aggiornati all’edizione 2007 dell’Accordo ADR.

E’ stata pubblicata la Decisione 2007/639/CE (G.U. dell’Unione Europea L258 del 4/10/2007) che riporta un formato comune per la comunicazione alla Commissione da parte degli Stati membri dei dati e delle informazioni ai sensi del regolamento (CE) n. 850/2004 relativo agli inquinanti organici persistenti.

Decisione_2007_639_ce.pdf
E' stato pubblicato il Regolamento (CE) N. 1238/2007 del 23 ottobre 2007 (G.U. dell’Unione Europea L280 del 24/10/2007) che stabilisce alcune norme relative alle qualifiche dei membri della commissione che decide sui ricorsi proposti avverso le decisioni assunte all'Agenzia europea per le sostanze chimiche.Regolamento CE_1238_2007.pdf

Sottocategorie

2017 - © Flashpoint s.r.l. Tutti i diritti sono riservati. Partita IVA 01479600502

Via Norvegia, 56 int. 20 - 56021 Cascina (PI)
Tel. (+39) 050/716.900 - Fax (+39) 050/716.920 - email: info@flashpointsrl.com
P.zza F. Caltagirone, 75 - 20099 Sesto S. Giovanni (MI)
Tel. (+39) 02/660.43197 - Fax (+39) 02/612.97647
Cap.soc. 50.000 € i.v. - Reg. Impr. di Pisa 7606 - C.CI.A.A R.E.A PI 130782
Sede legale: Via Norvegia, 56 int. 20 - 56021 Cascina (PI)

 Disclaimer & Privacy Codice Etico Sitemap Credits

Il presente sito utilizza i "cookie" per migliorare la navigazione e analizzare il traffico.