Flashpoint: Consulenza e Formazione sulle Merci Pericolose

ADR IMDG IATA  REACH  CLP/GHS  RoHS RAEE

News Ottobre 2008

Sulla G.U. dell’Unione Europea L262 del 1/10/2008 sono state pubblicate:

- la Direttiva 2008/91/CE che modifica la direttiva 91/414/CEE relativa all'immissione in commercio dei prodotti fitosanitari per includervi il diuron come sostanza attiva

- la Decisione 2008/764/CE concernente la non iscrizione del dicofol nell’allegato I della direttiva 91/414/CEE e la revoca delle autorizzazioni di prodotti fitosanitari contenenti detta sostanza.Direttiva_2008_91_ce.pdf
Pre-registrazioni: la prima lista di sostanze preregistrate!

L’ECHA ha pubblicato una prima lista parziale delle sostanze pre-registrate al 1° ottobre 2008  (circa 40.000!) con lo scopo dichiarato di aiutare gli utilizzatori a valle, che potranno così verificare se le sostanze di loro interesse sono state già pre-registrate.
Nel caso le sostanze di interesse non siano comprese sarà opportuno per gli utilizzatori a valle contattare i propri fornitori per assicurarsi che la preregistrazione sia fatta entro il 1° dicembre. Si ricorda, infatti, che dopo tale data non sarà più possibile usufruire della pre-registrazione per le sostanze phase-in già importate/prodotte sopra la tonnellata l’anno.
Vale la pena evidenziare che, nel caso si superi 1 t/anno successivamente al 1 dicembre 2008, sarà comunque possibile effettuare la pre-registrazione in conformità a quanto previsto dall’articolo 28 punto 6 del REACH. Questo concetto è stato enfatizzato dall’ECHA che, dopo alcuni episodi eclatanti (due aziende hanno preregistrato tutto l’inventario dell’EINECS!) ha ribadito la necessità di pre-registrare in generale solo le sostanze che effettivamente un’azienda vuol poi registrare.

La lista è consultabile all'indirizzo http://apps.echa.europa.eu/preregistered/pre-registered-sub.aspx


Primo Elenco Sostanze SVHC

Reso noto dall’ECHA un primo elenco di sostanze identificate come SVHC (Substance of Very High Concern) che potrebbero diventare soggette ad autorizzazione. Queste sostanze saranno incluse nella lista di sostanze candidate (“Candidate List”) che sarà pubblicata a fine ottobre sul sito dell’ECHA.

Inquiry Dossier

E’ ora disponibile uno strumento informatico per fare il controllo di conformità del dossier di inquiry, ovvero la richiesta di accertamenti ai sensi dell’articolo 26 del REACH da fare prima della registrazione delle sostanze non phase-in o phase-in per le quali non è stata fatta la preregistrazione.
Maggiori informazioni sul sito dell’ECHA alla pagina http://echa.europa.eu/reachit/inquiry_en.asp
E’ stato pubblicato il Regolamento (CE) 987/2008 del 8 ottobre 2008 (G.U. dell’Unione Europea L269 del 9/10/2008) che modifica gli allegati IV e V del REACH.
Questi allegati prevedono delle esenzioni dall’obbligo di registrazione, si raccomanda quindi un controllo accurato delle modifiche riportate in quanto alcune sostanze che in precedenza erano state considerate esenti da registrazione ora sono state cancellate, ad esempio: Vitamina A, carbonio, grafite. Fra le sostanze invece aggiunte nell’Allegato V si segnalano alcune fritte ceramiche.
Reg_987_2008 rev_all_IV_V.pdf

 

E’ stata pubblicata la Direttiva 2008/68/CE del 24 settembre 2008 (G.U. dell’Unione Europea L260 del 30/09/2008) relativa al trasporto interno di merci pericolose.

Norme uniformi applicabili al trasporto di merci pericolose su strada e per ferrovia erano già state introdotte, rispettivamente, con la direttiva 94/55/CE (trasporto di merci pericolose su strada) e con la direttiva 96/49/CE (trasporto di merci pericolose per ferrovia).

Per instaurare un regime comune che contempli tutti gli aspetti del trasporto interno di merci pericolose, è stato ritenuto opportuno sostituire le direttive 94/55/CE e 96/49/CE con un’unica direttiva che comprenda anche le disposizioni applicabili al trasporto mediante vie navigabili interne.
Le direttive 94/55/CE, 96/49/CE, 96/35/CE (designazione e qualificazione professionale dei consulenti per la sicurezza dei trasporti su strada, per ferrovia o per via navigabile di merci pericolose) e 2000/18/CE (prescrizioni applicabili all'esame di consulente per la sicurezza dei trasporti su strada, per ferrovia e per via navigabile di merci pericolose) saranno abrogate il 30 giugno 2009.
Direttiva_2008_68_ce.pdf
Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dei 4 Decreti Ministero Del Lavoro, Della Salute e Delle Politiche Sociali datati 4 luglio 2008 sono state recepite le direttive 2007/69/CE, 2007/70/CE, 2008/16/CE e 2008/15/CE recanti modifiche alla direttiva 98/8/CE relativa all’immissione sul mercato dei biocidi, in particolare:

- Attuazione della direttiva 2007/69/CE: inclusione della sostanza attiva difetialone nell'allegato I della direttiva. (GU n. 222 del 22-9-2008 ) // Leggi Decreto; Leggi Allegato

- Attuazione della direttiva 2007/70/CE: inclusione della sostanza attiva biossido di carbonio nell'allegato I A della direttiva. (GU n. 223 del 23-9-2008 ) // Leggi Decreto; Leggi Allegato

- Attuazione della direttiva 2008/16/CE: inclusione della sostanza attiva «etofenprox» nell'allegato I della direttiva. (GU n. 224 del 24-9-2008 ) // Leggi Decreto; Leggi Allegato

- Attuazione della direttiva 2008/15/CE: inclusione della sostanza attiva clotianidin nell'allegato I della direttiva. (GU n. 225 del 25-9-2008 ) // Leggi Decreto; Leggi Allegato

E’ stato, inoltre, pubblicato il Decreto Ministero Del Lavoro, Della Salute e Delle Politiche Sociali del 25 agosto 2008 (GU n. 215 del 13/9/2008 ) in attuazione della decisione CE n. 2008/681/CE, concernente la non iscrizione di determinate sostanze attive negli allegati I, IA o IB della direttiva 98/8/CE relativa all'immissione sul mercato di biocidi, e conseguente revoca dell'autorizzazione di alcuni presidi medico-chirurgici.  // Leggi Decreto; Leggi Allegato

Sottocategorie

2017 - © Flashpoint s.r.l. Tutti i diritti sono riservati. Partita IVA 01479600502

Via Norvegia, 56 int. 20 - 56021 Cascina (PI)
Tel. (+39) 050/716.900 - Fax (+39) 050/716.920 - email: info@flashpointsrl.com
P.zza F. Caltagirone, 75 - 20099 Sesto S. Giovanni (MI)
Tel. (+39) 02/660.43197 - Fax (+39) 02/612.97647
Cap.soc. 50.000 € i.v. - Reg. Impr. di Pisa 7606 - C.CI.A.A R.E.A PI 130782
Sede legale: Via Norvegia, 56 int. 20 - 56021 Cascina (PI)

 Disclaimer & Privacy Codice Etico Sitemap Credits

Il presente sito utilizza i "cookie" per migliorare la navigazione e analizzare il traffico.