Flashpoint: Consulenza e Formazione sulle Merci Pericolose

ADR IMDG IATA  REACH  CLP/GHS  RoHS RAEE

mercipericolose.it

Il Portale delle Merci Pericolose

Newsletter

Trasporti, REACH, CLP
tutte le NEWS gratuite

ISCRIVITI SUBITO!

News Ottobre 2016

E' stato pubblicato il Regolamento (UE) 2016/1688 della Commissione del 20 settembre 2016 (G.U. dell'Unione Europea L255 del 21/09/2016) che modifica l'allegato VII del REACH per quanto riguarda la sensibilizzazione cutanea.
In particolare è stato modificato il punto 8.3 inerente la sensibilizzazione cutanea, la modifica mira a ridurre la sperimentazione sugli animali.
Per valutare se una sostanza può provocare o meno una sensibilizzazione cutanea è stata introdotta la possibilità di ricorrere alle informazioni disponibili ottenute applicando metodi di prova alternativi: solo se i metodi di prova alternativi non sono applicabili alla sostanza in esame oppure i risultati degli studi non sono appropriati ai fini della classificazione della sostanza, allora è possibile ricorrere a studi in vivo.

Con il 1 gennaio 2017 entrerà in vigore la 58esima edizione del manuale IATA Dangerous Goods Regulations. Ecco un documento con il riassunto delle principali novità così come anticipate dallo IATA e un video in inglese nel quale sono brevemente illustrate.

 

Le informazioni sono tratte da www.iata.org

Registrazione sostanze: pubblicato l'elenco dei Lead registrant

Pubblicato l'elenco di sostanze per le quali è presente un dichiarante capofila che ha dato il consenso alla pubblicazione del proprio nominativo.
L'elenco comprende circa 7000 sostanze ed è un grande aiuto per quanti desiderino procedere con la registrazione.

Registrazione REACH come member registrant: ora anche senza IUCLID6

Nel webinar dello scorso 4 ottobre ECHA ha illustrato la nuova funzionalità di REACHit, che consente ora di preparare direttamente online il dossier di registrazione come member registrant in una registrazione congiunta. La registrazione come Lead registrant deve invece essere ancora fatta esclusivamente utilizzando IUCLID6.

Allegato VI CLP: tabella delle voci aromizzate

Disponibile la tabella in formato excel aggiornata al 9 settembre 2016 con le classificazioni ed etichettature armonizzate come da allegato VI al CLP.

Biocidi: pareri su 4 principi attivi

Il Comitato sui prodotti biocidi (BPC) si è riunito per la diciassettesima volta dal 11 al 12 ottobre 2016 e ha adottato pareri sui seguenti principi attivi e tipi di prodotto (PT):

  • Dichlofluanid per product-type 21
  • Silcium dioxide Kieselguhr per product-type 18
  • Pyrogenic, synthetic amorphous silicon dioxide, nano, surface treated per product-type 18

Per la sostanza PHMB è stato invece adottato un parere che propone la non approvazione per il product-type 5 (uso per disinfezione di acqua potabile per il consumo umano e animale).

Consultazioni pubbliche su proposte di CLH

Avviata la consultazione pubblica sulla proposta di modifica della classificazione e dell'etichettatura armonizzata per la sostanza:

Substance name  
EC number CAS number
Start of consultation
Deadline for
commenting 
Ethylene oxide 200-849-9 75-21-8 04/10/2016 18/11/2016

 

Le informazioni sono tratte da http://echa.europa.eu

Vi segnaliamo il webinar gratuito del nostro partner 3E Company che si svolgerà il 2 novembre p.v. sulla legge californiana denominata "Proposition 65".
La Proposition 65 stabilisce che nessuna azienda deve consapevolmente e deliberatamente esporre una persona ad una sostanza chimica caratterizzata da proprietà cancerogene o teratogene senza prima dare a tale persona una comunicazione chiara e ragionevole dei rischi. In particolare, per le sostanze elencate nella Proposition 65, un'azienda deve fornire una adeguata segnalazione prima di esporre le persone alla sostanza al di sopra dei livelli di sicurezza (safe harbor level). Per iscriversi al webinar link qui.

L'Italia ha sottoscritto in data 26/09/2016 i seguenti Accordi Multilaterali:

  • M256 - Trasporto di ammoniaca in soluzione (N° ONU 2672) in IBC rigidi e compositi – Validità fino al 31 Gennaio 2018. Flashpoint si è fatta promotrice, in collaborazione con AssICC, della sottoscrizione da parte dell’Italia dell’Accordo Multilaterale M256.
  • M292 - Trasporto di batterie al litio danneggiate trasportate alle condizioni approvate dall’autorità competente in base alla disposizione speciale 376 – Validità fino al 31 Dicembre 2016
  • M294 - Trasporto di prototipi di pre-produzione di grandi assemblaggi di batterie al litio ionico (UN 3480) – Validità fino al 31 Dicembre 2017
  • M295 - Trasporto di pile e batterie al litio di serie di produzione, che si compongono al massimo di 100 pile e batterie, o prototipi di pre-produzione di pile e batterie trasportati per le prove (UN 3090 - UN 3091 - UN 3480 - UN 3481) – Validità fino al 31 Dicembre 2016
  • M296 - Trasporto di batterie al litio ibride, contenenti sia pile al litio metallico primarie che pile al litio ionico ricaricabili – Validità fino al 30 Giugno 2019


Per una panoramica di tutti gli accordi in deroga firmati dall'Italia si rimanda al sito UNECE.

Si segnala inoltre che:

  • E' stata pubblicata sul sito dell'UNECE la nota C.N.744.2016.TREATIES-XI.B.14  con la quale è comunicata l'approvazione delle modifiche agli allegati A e B dell'Accordo ADR come proposto nella nota C.N.443.2016.TREATIES-XI.B.14 del 12 luglio 2016. Il consenso degli Stati membri dell'UE sul nuovo testo degli allegati A e B dell'ADR e dell'ADN è stato ufficializzato con la Decisione UE n. 2016/17952016/1795.
    L’entrata in vigore dell’ADR edizione 2017 è fissata al 1 gennaio 2017 per i trasporti internazionali di merci pericolose.

  • E' stata pubblicata sul sito dell'UNECE la nota C.N.630.2016.TREATIES-XI.B.14 con la quale è stata ratificata l’adesione della Georgia all’Accordo ADR.

E' stato pubblicato il Regolamento di Esecuzione (UE) 2016/1802 della Commissione dell'11 ottobre 2016 (G.U. dell'Unione Europea L275 del 12/10/2016) che modifica il regolamento di esecuzione (UE) n. 414/2013 sulla procedura di autorizzazione di uno stesso biocida, conformemente alle disposizioni del regolamento (UE) n. 528/2012.
Le aziende sono ora in grado di ottenere un'autorizzazione nazionale dello stesso prodotto nei casi in cui il corrispondente prodotto di riferimento sia stato autorizzato tramite autorizzazione dell'Unione o sia oggetto di una relativa domanda di autorizzazione. Il regolamento entrerà in vigore il 1° novembre.

Segnaliamo con piacere l'evento CHIMIvigila, 2° Convegno organizzato da EDAM con il patrocinio dei VVFF Comando Provinciale di Milano, che si svolgerà il 16 novembre 2016 presso il Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Via Messina 35 -37 in Milano, tra i relatori anche il Dott. Scibilia di Flashpoint.

Per maggiori informazioni consultate il sito dedicato www.chimivigila.it

Sottocategorie

2017 - © Flashpoint s.r.l. Tutti i diritti sono riservati. Partita IVA 01479600502

Via Norvegia, 56 int. 20 - 56021 Cascina (PI)
Tel. (+39) 050/716.900 - Fax (+39) 050/716.920 - email: info@flashpointsrl.com
P.zza F. Caltagirone, 75 - 20099 Sesto S. Giovanni (MI)
Tel. (+39) 02/660.43197 - Fax (+39) 02/612.97647
Cap.soc. 50.000 € i.v. - Reg. Impr. di Pisa 7606 - C.CI.A.A R.E.A PI 130782
Sede legale: Via Norvegia, 56 int. 20 - 56021 Cascina (PI)

 Disclaimer & Privacy Codice Etico Sitemap Credits

Il presente sito utilizza i "cookie" per migliorare la navigazione e analizzare il traffico.