Flashpoint: Consulenza e Formazione sulle Merci Pericolose

ADR IMDG IATA  REACH  CLP/GHS  RoHS RAEE

News Novembre 2006

Con qualche incertezza sulla condivisione del testo fra il Consiglio e il Parlamento Europeo il Regolamento REACH si sta comunque avvicinando inesorabilmente alla sua approvazione, pubblicazione, entrata in vigore.
L’informazione sul Regolamento è sporadica e demandata principalmente alle riviste di settore senza che tutte le aziende interessate vengano “infarinate” sulle disposizioni base del nuovo impianto normativo.
Un redazionale fisso sul REACH diviene pertanto una necessità fisiologica per noi che operiamo seriamente nel settore e che rileviamo immani lacune informative.
Da questo mese l’informazione sui mille e più aspetti di REACH Vi perverrà, a cadenza quindicinale, con la Newsletter di www.mercipericolose.it.PILLOLE DI REACH N°1.pdf
E’ stata pubblicata la Direttiva 2006/90/CE del 3 novembre 2006 (G.U. dell’Unione Europea L305 del 4/11/2006) che adatta per la settima volta al progresso tecnico la direttiva 96/49/CE del Consiglio per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative al trasporto di merci pericolose per ferrovia.
Come noto il RID viene aggiornato con cadenza biennale. Con la direttiva in oggetto viene recepita l’edizione 2007 che si applicherà a decorrere dal 1 gennaio 2007, con un periodo transitorio fino al 30 giugno 2007.
Il testo dell’Allegato al regolamento RID con le modifiche della versione 2007 sarà pubblicato in tutte le lingue ufficiali della Comunità non appena tutte le traduzioni saranno disponibili.
Si segnala in proposito che alla Commissione Europea è stata fornita, su sua richiesta, la traduzione italiana predisposta da Orange Project e pubblicata da Ars Edizioni Informatiche, che è in via di pubblicazione e distribuzione.Direttiva_2006_90_ce.pdf
E’ stata pubblicata la Direttiva 2006/89/CE del 3 novembre 2006 (G.U. dell’Unione Europea L305 del 4/11/2006) che adatta per la sesta volta al progresso tecnico la direttiva 94/55/CE del Consiglio concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative al trasporto di merci pericolose su strada.
Come noto l’Accordo ADR viene aggiornato con cadenza biennale. Con la direttiva in oggetto viene recepita l’edizione 2007 dell’Accordo, che sarà in vigore a partire dal 1 gennaio 2007.
Per l’osservanza delle nuove disposizioni è previsto un periodo transitorio di 6 mesi durante i quali sarà possibile non osservare o osservare solo parzialmente le nuove disposizioni che diverranno cogenti a partire dal 1° luglio 2007.
Per i trasporti nazionali, l’ADR 2007 entrerà in vigore dopo il recepimento con Decreto Ministeriale della Direttiva 2006/89/CE.
La pubblicazione degli Allegati A e B dell’ADR con le modifiche della versione 2007 nelle lingue ufficiali della Comunità Europea avverrà quando tutte le traduzioni saranno disponibili.
Si segnala in proposito che alla Commissione Europea è stata fornita, su sua richiesta, la traduzione italiana predisposta da Orange Project e pubblicata da Ars Edizioni Informatiche, che è già in commercio, sia in forma cartacea che su CD-Rom.Direttiva_2006_89_ce.pdf

Sottocategorie

2017 - © Flashpoint s.r.l. Tutti i diritti sono riservati. Partita IVA 01479600502

Via Norvegia, 56 int. 20 - 56021 Cascina (PI)
Tel. (+39) 050/716.900 - Fax (+39) 050/716.920 - email: info@flashpointsrl.com
P.zza F. Caltagirone, 75 - 20099 Sesto S. Giovanni (MI)
Tel. (+39) 02/660.43197 - Fax (+39) 02/612.97647
Cap.soc. 50.000 € i.v. - Reg. Impr. di Pisa 7606 - C.CI.A.A R.E.A PI 130782
Sede legale: Via Norvegia, 56 int. 20 - 56021 Cascina (PI)

 Disclaimer & Privacy Codice Etico Sitemap Credits

Il presente sito utilizza i "cookie" per migliorare la navigazione e analizzare il traffico.