Flashpoint: Consulenza e Formazione sulle Merci Pericolose

ADR IMDG IATA  REACH  CLP/GHS  RoHS RAEE

mercipericolose.it

Il Portale delle Merci Pericolose

Newsletter

Trasporti, REACH, CLP
tutte le NEWS gratuite

ISCRIVITI SUBITO!

News Marzo 2004

In occasione del primo compleanno dell'ORANGE PROJECT diamo volentieri spazio all'Ing. Benassai, Presidente del Comitato Tecnico Scientifico:

Il 24 marzo 2003 si costituì ufficialmente il Comitato Promotore di Orange Project.
Quindi oggi, 24 marzo 2004, Orange Project festeggia il suo 1° compleanno.
Ancora non sono arrivati regali: ma ovviamente ci aspettiamo che quante e quanti hanno avuto occasione di conoscere Orange Project attraverso le sue iniziative ed il suo sito provvedano al più presto !
E, mantenendosi nella linea dei regali utili, quello che Orange Project si aspetta da voi è di vedervi ancora più partecipi alle nostre attività, anche con segnalazioni, notizie, interventi, di ricevere le vostre richieste di acquisto dei nostri Quaderni, di poter avere al più presto la conferma della vostra partecipazione al seminario di Milano.
Avendo compiuto un anno, Orange Project è ormai in grado di parlare con una certa speditezza ed quindi è in grado di confermare in prima persona che il suo obiettivo (come è ovvio essendo una fondazione senza scopo di lucro) è quello di essere uno strumento di servizio per gli operatori del settore, un punto di riferimento per la discussione e la risoluzione dei problemi che riguardano la gestione e il trasporto delle merci pericolose.
In questo senso Orange Project può solo dire di averci provato (sta a voi dire quanto ci sia anche riuscito) e confermare che continuerà a lavorare in tal senso.
Abbiamo alle spalle un anno difficile, anche per gli operatori del settore, ma siamo fiduciosi su una ripresa, soprattutto se sapremo/saprete cogliere le occasioni che derivano da una migliore conoscenza del quadro di riferimento normativo, soprattutto internazionale, anticipando, anche grazie alle capacità di innovazione (che dovranno sempre più costituire un punto focale della programmazione e realizzazione di attività), l’adeguamento di mezzi, strumenti e procedure per essere già pronti e competitivi nel 2005, quando i nuovi emendamenti a ADR, RID, ICAO, IMO, entreranno in vigore e per poter prepararsi al nuovo quadro di riferimento, costituito dal GHS e dal REACH, del quale dovremo occuparci a lungo nei prossimi anni.
Per questo l’impegno di Orange Project è quello di proseguire nell’attività di informazione attraverso il sito web, nell’attività di formazione (con i corsi …….. , con il seminario di Milano dell’11 maggio, con altre inziative che abbiamo in preparazione e che presto vi comunicheremo), nell’attività editoriale. Speriamo anche di poter attivare al più presto un servizio di call-center che possa consentirvi di avere risposte in tempo quasi reale ai vostri quesiti.

Ing. Sergio Benassai



Il giorno 11 maggio 2004 si terrà a Milano presso il Centro Congressi Atahotel Quark il 2° evento dell'ORANGE PROJECT che segue di circa un anno l'evento di Napoli.
Nel corso della giornata sono previsti interventi di illustri relatori su tutte le regolamentazioni riguardanti il trasporto delle merci pericolose (ADR, RID, IMDG e ICAO/IATA).
Qui di seguito il programma e la scheda di adesione all'evento.
OP2_11_05_04_MI.pdf
Nella circolare del Ministero dell'Ambiente 9 marzo 2004 segnaliamo che fino all’entrata in vigore della normativa semplificata di cui agli articoli 31 e 33 del D. Lgs. n. 22 del 5 febbraio 1997 (Decreto Ronchi), e comunque non oltre il 31 dicembre 2005, le acque di lavaggio e quelle di sentina prodotte dalle navi sono sottratte al regime del “Decreto Ronchi” e conferite agli impianti secondo quanto disposto dallo stesso articolo 10-bis della legge 27 febbraio 2004, n. 47, che ha convertito con modifiche il Decreto Legge 24 dicembre 2003, n. 355.Circolare Min_Amb_09_03_04.pdf
Il D.M. 26 febbraio 2004 definisce una prima lista di valori limite indicativi di esposizione professionale agli agenti chimici tenendo conto dei valori limite indicativi fissati dalla Commissione dell'Unione europea.
L'Allegato al suddetto decreto sostituisce l'allegato VIII-ter del decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626, e successive modificazioni.
Qui di seguito la tabella contenente la lista dei valori limite di esposizione.


Lista1.pdf
Il prossimo 11 maggio si svolgerà a Milano il 2° evento di ORANGE PROJECT. Qui di seguito il programma preliminare:

8.30 - 9.15 Registrazione
9.15 - 9.30 Introduzione
9.30 - 11.00 Le novità di ADR/RID/ADN 2005
Presentazione della traduzione italiana di ADR e RID 2005
Il codice IMDG e la sua applicazione in Italia
11.00 - 11.30 pausa
11.30 - 12.00 T.I. ICAO, IATA e la loro applicazione in Italia
I problemi dell'intermodalità
12.30 - 14.00 pausa
14.00 - 14.30 Consulente per la sicurezza e formazione
Responsabilità e sanzioni
15.00 -15.30 pausa
15.30 - 16.00 REACH e GHS
16.00 -16.30 Intervento del Governo
16.30 - 17.30 TAVOLA ROTONDA

Nei prossimi giorni metteremo a disposizione il programma definitivo, insieme ai moduli per l'iscrizione e alle necessarie informazioni logistiche



AES in collaborazione con FLASHPOINT , ITER ed il Comitato Tecnico Scientifico di “ORANGE PROJECT” (Trasporto e Gestione Merci Pericolose”) ha sviluppato il Corso formula full immersion per l'esame di Consulente già sperimentato con successo nell’anno 2003. Il Corso “DGSA-ffi” presenta proposte innovative che valorizzano l’esperienza specifica maturata in campo nazionale, da progettisti e docenti, a partire dal Novembre 2000.
Nel 1° semestre 2004 sono stati programmati Corsi “DGSA-ffi” a MILANO - PISA - TERNI, come meglio precisato nel “Calendario e Programma dei Corsi DGSA-ffi 2004”.
Compatibilmente agli impegni dei docenti, è possibile programmare altre sedi e date di svolgimento.
In ogni caso, per il 2° semestre 2004, è prevista la replica dei Corsi “DGSA-ffi”, in altre date e sedi, per l’obiettivo della sessione d’Esame di Novembre 2004.


Calendario e programma DGSA-ffi 2004.pdf

Sottocategorie

2017 - © Flashpoint s.r.l. Tutti i diritti sono riservati. Partita IVA 01479600502

Via Norvegia, 56 int. 20 - 56021 Cascina (PI)
Tel. (+39) 050/716.900 - Fax (+39) 050/716.920 - email: info@flashpointsrl.com
P.zza F. Caltagirone, 75 - 20099 Sesto S. Giovanni (MI)
Tel. (+39) 02/660.43197 - Fax (+39) 02/612.97647
Cap.soc. 50.000 € i.v. - Reg. Impr. di Pisa 7606 - C.CI.A.A R.E.A PI 130782
Sede legale: Via Norvegia, 56 int. 20 - 56021 Cascina (PI)

 Disclaimer & Privacy Codice Etico Sitemap Credits

Il presente sito utilizza i "cookie" per migliorare la navigazione e analizzare il traffico.