Flashpoint: Consulenza e Formazione sulle Merci Pericolose

ADR IMDG IATA  REACH  CLP/GHS  RoHS RAEE

News Marzo 2017

Consultazione pubblica su bozza di inclusione in autorizzazione

ECHA ha avviato una consultazione pubblica sulla sua bozza di raccomandazione di 7 nuove sostanze da includere nella lista di autorizzazione (allegato XIV REACH).
Le osservazioni devono essere inviate entro il 2 giugno 2017. Le sostanze in oggetto sono:

  1. 5-sec-butyl-2-(2,4-dimethylcyclohex-3-en-1-yl)-5-methyl-1,3-dioxane [1], 5-sec-butyl-2-(4,6-dimethylcyclohex-3-en-1-yl)-5-methyl-1,3-dioxane [2] [covering any of the individual stereoisomers of [1] and [2] or any combination thereof] (karanal group)
  2. 1-Methyl-2-pyrrolidone (NMP)
  3. 2-(2H-benzotriazol-2-yl)-4,6-ditertpentylphenol (UV-328)
  4. 2,4-di-tert-butyl-6-(5-chlorobenzotriazol-2-yl)phenol (UV-327)
  5. 2-(2H-benzotriazol-2-yl)-4-(tert-butyl)-6-(sec-butyl)phenol (UV-350)
  6. 2-benzotriazol-2-yl-4,6-di-tert-butylphenol (UV-320)
  7. 1,2-benzenedicarboxylic acid, di-C6-10-alkyl esters; 1,2-benzenedicarboxylic acid, mixed decyl and hexyl and octyl diesters with ≥ 0.3% of dihexyl phthalate (EC No. 201-559-5).

Registrazione sostanze: pubblicato l'elenco aggiornato dei Lead registrant

Pubblicato l'elenco aggiornato a febbraio 2017 delle sostanze per le quali è presente un dichiarante capofila (Lead registrant).
L'elenco comprende più di 9000 sostanze ed è un grande aiuto per quanti desiderino procedere con la registrazione.

Glifosato: il parere del RAC

Il Comitato di valutazione dei rischi (RAC) si è espresso sul glifosato, uno dei principi attivi maggiormente utilizzati come "erbicidi" o "diserbanti".
Il RAC ha concluso che le prove scientifiche disponibili non soddisfano i criteri del regolamento CLP per classificare il glifosato per la tossicità specifica per organi bersaglio, o come agente cancerogeno, mutageno o tossico per la riproduzione.
Il RAC ha pertanto deciso di mantenere la classificazione armonizzata corrente del glifosato come

  • Eye Damage 1; H318 (Provoca gravi lesioni oculari)
  • Aquatic Chronic 2; H411 (Tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.)

Il parere ha causato malcontento nelle NGO, prima fra tutte Greenpeace, che hanno apertamente criticato tale posizione, in contrasto con la classificazione come probabile cancerogeno per l'uomo secondo IARC.

Consultazioni pubbliche su proposte di CLH

Avviata la consultazione pubblica sulle proposte di classificazione e di etichettatura armonizzata per le sostanze:

Name
EC number CAS number
Start of consultation
Deadline for
commenting 
2-methylimidazole 211-765-7 693-98-1 21/02/2017 07/04/2017
MCPA-thioethyl (ISO); S-ethyl (4-chloro-2-methylphenoxy)ethanethioate; S-ethyl 4-chloro-o-tolyloxythioacetate 246-831-4 25319-90-8 21/02/2017 07/04/2017
Octamethylcyclotetrasiloxane 209-136-7 556-67-2 21/02/2017 07/04/2017
2-methoxyethyl acrylate 221-499-3 3121-61-7 14/03/2017 28/04/2017
branched hexatriacontane 417-070-7 151006-62-1 14/03/2017 28/04/2017
diisooctyl phthalate 248-523-5 27554-26-3 14/03/2017 28/04/2017
imiprothrin (ISO); reaction mass of: [2,4-dioxo-(2-propyn-1-yl)imidazolidin-3-yl]methyl(1R)-cis-chrysanthemate; [2,4-dioxo-(2-propyn-1-yl)imidazolidin-3-yl]methyl(1R)-trans-chrysanthemate 428-790-6 72963-72-5 14/03/2017 28/04/2017
ipconazole (ISO); (1RS,2SR,5RS;1RS,2SR,5SR)-2-(4-chlorobenzyl)-5-isopropyl-1-(1H-1,2,4-triazol-1-ylmethyl)cyclopentanol (CAS No 125225-28-7, all stereoisomers; 115850-69-6, cis-cis racemate; 115937-89-8, cist-trans racemate) - 125225-28-7 115850-69-6 115937-89-8 14/03/2017 28/04/2017
L-(+)-lactic acid; (2S)-2-hydroxypropanoic acid 201-196-2 79-33-4 14/03/2017 28/04/2017
Margosa, ext. [cold-pressed oil of Azadirachta indica seeds without shells extracted with super-critical carbon dioxide] 283-644-7 84696-25-3 14/03/2017 28/04/2017
Silicon carbide (fibres fulfilling the WHO definition: diameter <3 µm, length > 5 µm and aspect ratio ≥ 3:1) - - 14/03/2017 28/04/2017

 

Consultazione pubblica su potenziali SVHC

Lanciata da ECHA la consultazione pubblica sulla potenziale identificazione come sostanza estremamente problematica (SVHC) di:

Substance name EC number CAS number Proposing authority
Reason for proposing Date of publication Deadline for commenting
4,4'-isopropylidenediphenol (bisphenol A; BPA) 201-245-8 80-05-7 France Endocrine disrupting properties (Article 57(f) - human health) 09/03/2017 24/04/2017
Perfluorohexane-1-sulphonic acid and its salts 206-587-1 355-46-4 Sweden vPvB (Article 57e) 09/03/2017 24/04/2017

 

Nuovi pareri del RAC e SEAC

Il Comitato di valutazione dei rischi (RAC) ha adottato due pareri su:

Il Comitato per l'analisi socioeconomica (SEAC) ha concordato sulle draft opinion per entrambe le restrizioni.
Il RAC e SEAC hanno anche concordato su 19 opinioni in bozza e 3 opinioni finali sulle applicazioni per l'autorizzazione. Il RAC ha adottato infine cinque pareri su classificazione ed etichettatura armonizzate. Il dettaglio in allegato.

Biocidi: pareri su 3 principi attivi

Durante l'ultimo incontro il Comitato sui prodotti biocidi (BPC) ha adottato pareri sulle seguenti sostanze attive e tipi di prodotto (PT):

  • MIT per product-type 12
  • Fludioxonil per product-types 7, 9 e 10
  • Margosa extract per product-type 19.

Un altro parere, sulla cypermethrin per PT 18, sarà proposto per l'adozione con procedura scritta.

Read-across per le sostanze multi-costituenti e UVCB

Pubblicato un nuovo documento che tratta delle questioni chiave per valutare la complessità del read-across in caso di sostanze multi-costituenti e UVCB.

Ricorsi

Come è noto, è possibile presentare ricorso dinanzi alla commissione di ricorso dell'ECHA su alcune decisioni dell'Agenzia, che sono elencate all'articolo 91 del regolamento REACH e all'articolo 77 del regolamento sui biocidi.
Si segnala la pubblicazione della revisione delle "Istruzioni pratiche per le parti dei procedimenti dinanzi alla Commissione di Ricorso dell'Agenzia europea per le sostanze chimiche".

Progress Report 2016 sul REACH

Disponibile il documento Evaluation under REACH – Progress Report 2016.
Il rapporto descrive i risultati delle attività di valutazione dell'ECHA nel 2016 e fornisce raccomandazioni ai dichiaranti per favorire il miglioramento della qualità delle registrazioni.

Campi sportivi in plastica riciclata: sono sicuri?

Nel mese di giugno 2016, la Commissione europea ha chiesto ad ECHA di valutare i possibili rischi per la salute dei granuli di gomma riciclata utilizzati nei campi sportivi artificiali.
ECHA ha ora pubblicato il report di valutazione giungendo alla conclusione che l'uso di gomma riciclata nei campi sportivi artificiali provoca un livello molto basso di preoccupazione per la salute della popolazione, compresi i bambini, giocatori professionisti e lavoratori addetti all'installazione o la manutenzione di tali strutture.

Controllo Dossier di registrazione: aggiornato elenco sostanze "nel mirino"

ECHA ha integrato l'elenco delle sostanze per le quali è probabile sia condotto un controllo di conformità del dossier di registrazione. E' raccomandato ai registranti interessati di aggiornare, se necessario, il dossier entro il 22 maggio 2017 se la sostanza è contenuta nella Parte 1 dell'allegato ed entro il 28 Aprile 2017 se contenuta nella Parte 2. Merita sottolineare che l'elenco è solo indicativo in quanto ECHA può decidere di controllare qualsiasi dossier in qualsiasi momento.

Guide ECHA Biocidi

Si segnala che sono disponibili:

 

Le informazioni sono tratte da http://echa.europa.eu

E' stato pubblicato il Decreto Legislativo 10 febbraio 2017 n. 28 (GU n. 65 del 18/03/2017) che reca la disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni di cui al regolamento (UE) n. 649/2012 sull'esportazione ed importazione di sostanze chimiche pericolose (PIC).
Le Autorità nazionali designate sono il Ministero della salute, il Ministero dell'ambiente, della tutela del territorio e del mare e il Ministero dello sviluppo economico.
In caso di violazione dagli obblighi stabiliti dal regolamento PIC sono previste sanzioni amministrative pecuniarie che vanno da un minimo di 2.000 euro fino a un massimo di 120.000 euro, previsto in caso di esportazione di una sostanza chimica o di un articolo elencati nell'allegato V del regolamento.

Sottocategorie

2017 - © Flashpoint s.r.l. Tutti i diritti sono riservati. Partita IVA 01479600502

Via Norvegia, 56 int. 20 - 56021 Cascina (PI)
Tel. (+39) 050/716.900 - Fax (+39) 050/716.920 - email: info@flashpointsrl.com
P.zza F. Caltagirone, 75 - 20099 Sesto S. Giovanni (MI)
Tel. (+39) 02/660.43197 - Fax (+39) 02/612.97647
Cap.soc. 50.000 € i.v. - Reg. Impr. di Pisa 7606 - C.CI.A.A R.E.A PI 130782
Sede legale: Via Norvegia, 56 int. 20 - 56021 Cascina (PI)

 Disclaimer & Privacy Codice Etico Sitemap Credits

Il presente sito utilizza i "cookie" per migliorare la navigazione e analizzare il traffico.