Flashpoint: Consulenza e Formazione sulle Merci Pericolose

ADR IMDG IATA  REACH  CLP/GHS  RoHS RAEE

mercipericolose.it

Il Portale delle Merci Pericolose

Newsletter

Trasporti, REACH, CLP
tutte le NEWS gratuite

ISCRIVITI SUBITO!

News Settembre 2004

Il giorno 15 ottobre 2004 si terrà a Modena presso la Fiera Ambiente Lavoro 2004 un Convegno sul trasporto di merci pericolose organizzato dal Comitato ORANGE PROJECT, ARS Edizioni Informatiche e FEDERCHIMICA.
Nel corso della giornata verranno presentate in anteprima nazionale le traduzioni in italiano di:

· ADR 2005
· RID 2005
· IMDG Code amdt. 31-2002
(in vigore fino al 31/12/2005).

Flashpoint, impegnata direttamente nella promozione della Fondazione ORANGE PROJECT, ritenendo di eccezionale importanza la possibilità di disporre in 'tempo utile' delle traduzioni in italiano dell'ADR/RID, segnala inoltre che, per la soddisfazione di tutti gli operatori del settore, è la prima volta che il Codice IMDG viene tradotto in lingua italiana.


La circolare informa dell'adozione dell'Accordo Multilaterale M159 nel nostro Paese.
Il suddetto accordo prevede una ulteriore proroga alla data di entrata in vigore della disposizione di cui al punto 9.7.5.2 dell’ADR inerente la verifica della stabilità laterale delle cisterne, fino al 31 dicembre 2004.
Pertanto, a partire dal 1° gennaio 2005 verrà inderogabilmente data applicazione della disposizione di cui al punto 9.7.5.2 dell’ADR, che come noto prevede, ai fini dell’immatricolazione dei veicoli interessati, la conformità alle prescrizioni del Regolamento ECE/ONU n.111 sulla stabilità laterale.Circ_28_06_04_n488_MOT1.pdf
Con la pubblicazione del Decreto del Ministero della Salute del 18 giugno 2004 (G.U.R.I. n.198 del 24/08/2004) è stata recepita la direttiva 2003/36/CE, recante venticinquesima modifica alla direttiva 76/769/CEE del Consiglio del 27 luglio 1976, relativa alle restrizioni in materia di immissione sul mercato e di uso di talune sostanze e preparati pericolosi (sostanze classificate come cancerogene, mutagene o tossiche per la riproduzione - CMR).
E' stato pertanto aggiornato l'allegato alla direttiva 76/769/CEE modificando i punti 27, 28 e 29.
Segnaliamo che, tra l'altro, nel punto 27 è stata inserita la trielina (tricloroetilene) che a partire dal 25 dicembre 2004 sarà soggetta alle specifiche restrizioni all'immissione sul mercato (p.es. il privato non la potrà più acquistare nelle consuete rivendite o nei grandi magazzini !!!).
DM_Salute_18_06_04.pdf
Con la pubblicazione del Decreto del Ministero della Salute del 10 maggio 2004 (G.U.R.I. n.198 del 24/08/2004) è stata recepita la direttiva 2003/53/CE, recante ventiseiesima modifica alla direttiva 76/769/CEE del Consiglio del 27 luglio 1976, relativa alle restrizioni in materia di immissione sul mercato e di alcune sostanze pericolose, e loro preparati, quali Nonilfenolo, Nonilfenolo etossilato e Cemento.
E' stato pertanto aggiornato l'allegato alla direttiva 76/769/CEE inserendo i nuovi punti 43 e 44.
A partire dal 17 gennaio 2005 nessun produttore o importatore potrà immettere sul mercato prodotti non conformi alle prescrizioni di cui ai suddetti punti 43 e 44 contenuti in allegato al decreto in oggetto.DM_Salute_10_05_04.pdf

Sottocategorie

2017 - © Flashpoint s.r.l. Tutti i diritti sono riservati. Partita IVA 01479600502

Via Norvegia, 56 int. 20 - 56021 Cascina (PI)
Tel. (+39) 050/716.900 - Fax (+39) 050/716.920 - email: info@flashpointsrl.com
P.zza F. Caltagirone, 75 - 20099 Sesto S. Giovanni (MI)
Tel. (+39) 02/660.43197 - Fax (+39) 02/612.97647
Cap.soc. 50.000 € i.v. - Reg. Impr. di Pisa 7606 - C.CI.A.A R.E.A PI 130782
Sede legale: Via Norvegia, 56 int. 20 - 56021 Cascina (PI)

 Disclaimer & Privacy Codice Etico Sitemap Credits

Il presente sito utilizza i "cookie" per migliorare la navigazione e analizzare il traffico.