Flashpoint: Consulenza e Formazione sulle Merci Pericolose

ADR IMDG IATA  REACH  CLP/GHS  RoHS RAEE

mercipericolose.it

Il Portale delle Merci Pericolose

Newsletter

Trasporti, REACH, CLP
tutte le NEWS gratuite

ISCRIVITI SUBITO!

News Settembre 2008

E’ stato pubblicato il Regolamento (CE) 771/2008 del 1 agosto 2008 (G.U. dell’Unione Europea L206 del 2/08/2008) recante norme sull'organizzazione e sulla procedura della commissione di ricorso dell'Agenzia europea per le sostanze chimiche.Regolamento EC 771_2008.pdf
Sostanza soggette ad Autorizzazione

Pubblicata sul sito dell’ECHA la Guida per l’inclusione di sostanze nell’Allegato XIV del Regolamento REACH. Tale guida è destinata principalmente alle Autorità competenti degli Stati membri e all’Agenzia ma è un documento di riferimento anche per gli importatori/produttori e utilizzatori a valle di sostanze potenzialmente soggette ad autorizzazione in accordo all’articolo 57 del REACH.

Relazione sulla Sicurezza Chimica (CSR)

Segnaliamo il modello di CSR previsto dall’ECHA e l’aggiornamento alla guida per la sua redazione (“Guidance on information requirements and chemical safety assessment Part F: Chemical Safety Report” e sua Appendice).
(Materiale tratto dal sito http://reach.jrc.it)

Esenzione registrazione per attività ricerca e sviluppo orientate a prodotti e processi (PPORD)

Sul sito di IUCLID5 sotto la voce REACH   è disponibile uno strumento informatico per verificare la completezza dei dossier PPORD prima di effettuare la loro notifica all’ECHA.
E’ stata pubblicata la Direttiva 2008/58/CE del 21 agosto 2008 (G.U. dell’Unione Europea L246 del 15/09/2008) recante trentesimo adeguamento al progresso tecnico della direttiva 67/548/CEE del Consiglio concernente il ravvicinamento delle disposizioni legislative, regolamentari ed amministrative relative alla classificazione, all'imballaggio e all'etichettatura delle sostanze pericolose.2008_58_ce_30ATP.pdf
E’ stato pubblicato il Decreto Legislativo del 28 Luglio 2008 n. 145 (S.O. n. 221 - G.U. n. 219 del18/09/2008), in attuazione della direttiva 2006/121/CE, che modifica la direttiva 67/548/CEE concernente la classificazione, l’imballaggio e l’etichettatura delle sostanze pericolose, per adattarle al regolamento (CE) n. 1907/2006 (REACH).DECRETO LEGISLATIVO 145_2008.pdf
Dal primo gennaio 2009 entrerà in vigore, con un periodo transitorio di 6 mesi, l’edizione 2009 dell’Accordo ADR.
Le modifiche introdotte con questa edizione sono molteplici, di seguito un elenco di alcune delle principali novità:
  • modifiche agli obblighi previsti per il CST
  • nuovi criteri di classificazione per le materie pericolose per l’ambiente (UN3082 / UN3077)
  • nuova etichetta di pericolo introdotta per le materie pericolose per l’ambiente
  • variazioni sul documento di trasporto, in particolare obbligo di riprotare il codice di restrizione delle gallerie
  • nuove regole per la redazione e la consegna delle tremcard
  • introduzione prove di vibrazione sui GIR

Per informazioni più dettagliate segnaliamo gli eventi organizzati da Flashpoint, per informazioni contattare i ns. uffici allo 050/879145.
E’ stato pubblicato il Decreto Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 1 Agosto 2008 (G.U. n. 202 del 29/08/2008), che aggiorna l’appendice 1 al decreto ministeriale 22 luglio 1991, e successive modificazioni, recante norme di sicurezza per il trasporto marittimo alla rinfusa di carichi solidi.DMT_1_08_08.pdf
E’ stato pubblicato il Regolamento (CE) n. 689/2008 del 17 giugno 2008 (G.U. dell’Unione Europea L204 del 31/07/2008) sull’esportazione ed importazione di sostanze chimiche pericolose.
Il precedente Regolamento 304/2003 era stato annullato dalla Corte di Giustizia europea lo scorso gennaio. Il nuovo regolamento ha fra gli obiettivi l’attuazione della convenzione di Rotterdam sulla procedura di assenso preliminare in conoscenza di causa per talune sostanze chimiche e pesticidi pericolosi nel commercio internazionale (Procedura PIC).Regolamento EC 689_2008.pdf
E’ stata pubblicata la Decisione 2008/681/CE del 28 luglio 2008 (G.U. dell’Unione Europea L222 del 20/08/2008) che individua sostanze e tipi di prodotto da non includere negli allegati I, IA o IB della direttiva 98/8/CE relativa all’immissione sul mercato dei biocidi.Decisione 2008_681_CE.pdf
E’ stato pubblicato il Decreto Ministero della Salute del 5 Maggio 2008 (G.U. n. 173 del 25/07/2008), che modifica il decreto 3 aprile 2007 di recepimento della direttiva 2006/8/CE, relativo alla classificazione, all’imballaggio e all’etichettatura dei preparati pericolosi. In particolare con tale decreto è stato corretto un errore contenuto nel precedente decreto, dove era erroneamente associato il simbolo N alla frase di pericolo R52/53 - Nocivo per gli organismi acquatici, può provocare a lungo termine effetti negativi per l'ambiente acquatico.DM_Salute_05_05_08.pdf

Sottocategorie

2017 - © Flashpoint s.r.l. Tutti i diritti sono riservati. Partita IVA 01479600502

Via Norvegia, 56 int. 20 - 56021 Cascina (PI)
Tel. (+39) 050/716.900 - Fax (+39) 050/716.920 - email: info@flashpointsrl.com
P.zza F. Caltagirone, 75 - 20099 Sesto S. Giovanni (MI)
Tel. (+39) 02/660.43197 - Fax (+39) 02/612.97647
Cap.soc. 50.000 € i.v. - Reg. Impr. di Pisa 7606 - C.CI.A.A R.E.A PI 130782
Sede legale: Via Norvegia, 56 int. 20 - 56021 Cascina (PI)

 Disclaimer & Privacy Codice Etico Sitemap Credits

Il presente sito utilizza i "cookie" per migliorare la navigazione e analizzare il traffico.