RID - trasporto merci pericolose ferrovia

RID 2021: trasporto ferroviario di merci pericolose

Base (rif. 1.3.2.1 RID), Security (rif. 1.10.2.1 RID)

Il trasporto ferroviario di merci pericolose è regolamentato dal RID (Regulations concerning the International carriage of Dangerous goods by Rail). Con tale accordo la maggior parte degli Stati europei hanno convenuto alcune regole comuni per il trasporto di merci pericolose su ferrovia sul loro territorio e all’attraversamento delle frontiere.

Tutti i soggetti coinvolti nel trasferimento di merci pericolose (speditore, caricatore, imballatore, riempitore, trasportatore) hanno precisi obblighi e responsabilità. Lo speditore o mittente deve, ad esempio, provvedere alla classificazione delle merci, alla scelta degli imballaggi appropriati (o dei container o delle cisterne) in relazione alle caratteristiche di pericolosità delle merci e a fornire al trasportatore tutti i documenti necessari per poter effettuare il trasporto sicuro e conforme alle prescrizioni legislative. Verranno affrontate anche le disposizioni relative alla gestione deli trasporti combinati strada-rotaia.

DESTINATARI

Tutti i soggetti coinvolti nel trasferimento di merci pericolose (speditore, caricatore, imballatore, riempitore, trasportatore) sui quali ricadono le responsabilità relative alla conformità delle spedizioni.

DURATA E SVOLGIMENTO

8 ore complessive, online

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

€ 220,00 + IVA 22%  online

Nella quota di partecipazione sono compresi:

  • Il materiale didattico
  • Una copia del Volume RID 2021 Flashpoint. Il volume RID sarà recapitato per posta solo dopo il saldo della quota di partecipazione.
  • Attestato di partecipazione
  • Test finale di apprendimento
  • Crediti formativi per RSPP/ASPP

DATE DEL CORSO

 

30-31 maggio, orario 09:00-13:00 per entrambe le sessioni - iscrizioni chiuse

 

 

N.B.: Il corso sarà confermato solo al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

INFORMAZIONI

Marina Quattrociocchi