Calendario Corsi

Ogni data contrassegnata da un quadrato colorato prevede un corso, clicca su tale data per vedere di che corso si tratta!

Legenda
Corso sulle Notifiche armonizzate di miscele pericolose e UFI Corso norme per il corretto fissaggio del Carico Corso DGR IATA 2019 Corso IMDG Code ed. 2016 Corso ADR 2019: trasporto stradale di merci pericolose Corso utilizzo degli Scenari di Esposizione Corso preparazione all’Esame di Consulente ADR Master di Certificazione del Responsabile Schede Dati di Sicurezza (RSDS) Master per la Certificazione dell’Esperto Sistema Rifiuti (ESR)
CHIUDI

REACH: Principali Novità dall’ECHA 4

Pre-registrazioni: la prima lista di sostanze preregistrate!

L’ECHA ha pubblicato una prima lista parziale delle sostanze pre-registrate al 1° ottobre 2008  (circa 40.000!) con lo scopo dichiarato di aiutare gli utilizzatori a valle, che potranno così verificare se le sostanze di loro interesse sono state già pre-registrate.
Nel caso le sostanze di interesse non siano comprese sarà opportuno per gli utilizzatori a valle contattare i propri fornitori per assicurarsi che la preregistrazione sia fatta entro il 1° dicembre. Si ricorda, infatti, che dopo tale data non sarà più possibile usufruire della pre-registrazione per le sostanze phase-in già importate/prodotte sopra la tonnellata l’anno.
Vale la pena evidenziare che, nel caso si superi 1 t/anno successivamente al 1 dicembre 2008, sarà comunque possibile effettuare la pre-registrazione in conformità a quanto previsto dall’articolo 28 punto 6 del REACH. Questo concetto è stato enfatizzato dall’ECHA che, dopo alcuni episodi eclatanti (due aziende hanno preregistrato tutto l’inventario dell’EINECS!) ha ribadito la necessità di pre-registrare in generale solo le sostanze che effettivamente un’azienda vuol poi registrare.

La lista è consultabile all’indirizzo http://apps.echa.europa.eu/preregistered/pre-registered-sub.aspx

Primo Elenco Sostanze SVHC

Reso noto dall’ECHA un primo elenco di sostanze identificate come SVHC (Substance of Very High Concern) che potrebbero diventare soggette ad autorizzazione. Queste sostanze saranno incluse nella lista di sostanze candidate (“Candidate List”) che sarà pubblicata a fine ottobre sul sito dell’ECHA.

Inquiry Dossier

E’ ora disponibile uno strumento informatico per fare il controllo di conformità del dossier di inquiry, ovvero la richiesta di accertamenti ai sensi dell’articolo 26 del REACH da fare prima della registrazione delle sostanze non phase-in o phase-in per le quali non è stata fatta la preregistrazione.
Maggiori informazioni sul sito dell’ECHA alla pagina http://echa.europa.eu/reachit/inquiry_en.asp

Vuoi saperne di più?

Contatta un nostro consulente