Calendario Corsi

Ogni data contrassegnata da un quadrato colorato prevede un corso, clicca su tale data per vedere di che corso si tratta!

Legenda
Corso SDS support Corso sulle Notifiche armonizzate di miscele pericolose e UFI Corso Carico: norme per il corretto fissaggio Master per la certificazione Responsabile Schede Dati di Sicurezza (RSDS) Master per la certificazione dell’Esperto Sistema Rifiuti (ESR) Corso preparazione all’Esame di Consulente ADR Corso IMDG Code ed. 2018 Corso ADR 2019: trasporto stradale di merci pericolose Corso utilizzo degli Scenari di Esposizione Corso DGR IATA 2019
CHIUDI

REACH: Principali Novità dall’ECHA 3

Ultimi giorni per la pre-registrazione!

Con l’avvicinarsi del 1 dicembre, termine per effettuare la pre-registrazione delle sostanze phase-in importate/fabbricate in quantità pari o sopra 1 t/anno, cresce il numero di utenti sul portale REACH-IT e crescono, di conseguenza, i disagi… Infatti i numerosi interventi straordinari effettuati dall’ECHA per cercare di rendere efficiente il portale hanno migliorato le prestazioni ma non hanno eliminato del tutto i problemi: sono ancora segnalati numerosi blocchi ed errori, causati dal numero impressionante di visitatori (il numero totale di pre-registrazioni al 24/11/08 è 1.620.062 ! ).
L’ECHA ha evidenziato che il termine per l’invio delle pre-registrazioni resterà comunque quello stabilito dal Regolamento REACH, non sono previste proroghe e tutte le pre-registrazioni dovranno essere effettuate entro il 1 dicembre.
Uniche consolazioni per gli utenti che stanno trovando difficoltà nel pre-registrare:

  • è disponibile un sistema di risposta rapido (in inglese) per tutti i dubbi sulla pre-registrazione che sarà attivo   fino al 1 dicembre: la web form da utilizzare è all’indirizzo http://echa.europa.eu/about/contact-form_en.asp
  • se il sistema REACH-IT non dovesse essere in grado di assorbire tutte le richieste di pre-registrazione, prima della deadline l’ECHA fornirà un metodo di invio alternativo attivo negli ultimi giorni.

Pre-registrazioni: in rete la seconda lista di sostanze preregistrate

L’ECHA ha pubblicato una seconda lista parziale delle sostanze pre-registrate al 1° novembre 2008  (più di 50.000!) con lo scopo dichiarato di aiutare gli utilizzatori a valle, che potranno così verificare se le sostanze di loro interesse sono state già pre-registrate.
La lista è consultabile all’indirizzo http://apps.echa.europa.eu/preregistered/pre-registered-sub.aspx


Draft guidance per Allegato V e Rifiuti

La Commissione Europea ha pubblicato sul suo sito http://ec.europa.eu/enterprise/reach due “draft guidance” sull’interpretazione dell’Allegato V del REACH e sui rifiuti e le sostanze recuperate.
I due documenti saranno ora sviluppati dall’ECHA in collaborazione con gli Stati Membri e gli stakeholders rilevanti.

waste_paper_ca_081026_en

annex_V_guidance_en.pdf

Pubblicazione di una prima lista di sostanze SVHC (substances of very high concern) “candidate” all’inserimento nell’allegato XIV di REACH

Il 28 ottobre l’ECHA ha pubblicato una prima “candidate list” di 15 sostanze “altamente problematiche” ovvero SVHC (Substances of Very High Concern).
La lista sarà aggiornata periodicamente per le sostanze identificate come SVHC.
Si ricorda che l’inclusione di una sostanza nella “candidate list” determina alcuni obblighi, anche immediati, di comunicazione nella catena di approvvigionamento a carico delle aziende interessate.

Vuoi saperne di più?

Contatta un nostro consulente