Calendario Corsi

Ogni data contrassegnata da un quadrato colorato prevede un corso, clicca su tale data per vedere di che corso si tratta!

Legenda
Corso sulle Notifiche armonizzate di miscele pericolose e UFI Corso norme per il corretto fissaggio del Carico Corso DGR IATA 2019 Corso IMDG Code ed. 2016 Corso ADR 2019: trasporto stradale di merci pericolose Corso utilizzo degli Scenari di Esposizione Corso preparazione all’Esame di Consulente ADR Master di Certificazione del Responsabile Schede Dati di Sicurezza (RSDS) Master per la Certificazione dell’Esperto Sistema Rifiuti (ESR)
CHIUDI

Sostanze pericolose: Novità dall’UE

Pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea due regolamenti e 4 raccomandazioni relativi alle sostanze pericolose, in particolare:

  • Regolamento (CE) n. 465/2008 (G.U.U.E. L139 del 29/05/2008): impone, conformemente al regolamento (CEE) n. 793/93, obblighi di prova e di informazione agli importatori e ai produttori di talune sostanze che possono essere persistenti, soggette a bioaccumulo e tossiche e che figurano nell’Inventario europeo delle sostanze chimiche esistenti a carattere commerciale.
  • Regolamento (CE) n. 466/2008 (G.U.U.E. L139 del 29/05/2008): impone obblighi di informazione e di sperimentazione agli importatori e ai fabbricanti di talune sostanze prioritarie in conformità al regolamento (CEE) n. 793/93 relativo alla valutazione e al controllo dei rischi presentati dalle sostanze esistenti. Tra queste sostanze segnaliamo: Nichel, Solfato di Nichel, Carbonato di Nichel, Dicloruro di Nichel, Dinitrato di Nichel, Nitrobenzene.
  • Raccomandazione 2008/446/CE (G.U.U.E. L156 del 14/06/2008): relativa a misure di riduzione del rischio per le sostanze Cadmio e Ossido di Cadmio
  • Raccomandazione 2008/447/CE (G.U.U.E. L156 del 14/06/2008): relativa a misure di riduzione del rischio per le sostanze Benzil Butil Ftalato (BBP), 2-Furaldeide (Furfurale), sale sodico dell’Acido Perborico
  • Raccomandazione 2008/454/CE (G.U.U.E. L158 del 18/06/2008): relativa a misure di riduzione del rischio per le sostanze Cromato di Sodio, Bicromato di Sodio e 2,2′,6,6′-tetrabromo-4,4′-isopropilidenedifenolo (Tetrabromobisfenolo A)
  • Raccomandazione 2008/455/CE (G.U.U.E. L158 del 18/06/2008): relativa a strategie di riduzione dei rischi per le sostanze Triossido di Cromo, Dicromato di Ammonio e Dicromato di Potassio

Vuoi saperne di più?

Contatta un nostro consulente