Calendario Corsi

Ogni data contrassegnata da un quadrato colorato prevede un corso, clicca su tale data per vedere di che corso si tratta!

Legenda
Corso sulle Notifiche armonizzate di miscele pericolose e UFI Corso norme per il corretto fissaggio del Carico Corso DGR IATA 2019 Corso IMDG Code ed. 2016 Corso ADR 2019: trasporto stradale di merci pericolose Corso utilizzo degli Scenari di Esposizione Corso preparazione all’Esame di Consulente ADR Master di Certificazione del Responsabile Schede Dati di Sicurezza (RSDS) Master per la Certificazione dell’Esperto Sistema Rifiuti (ESR)
CHIUDI

Notizie dall’ECHA – Settembre 2017

Registrazioni: un obbligo tenerle aggiornate

Pubblicato il risultato di uno studio sullo stato di aggiornamento dei dossier: è emerso che il 64% dei dossier inviati nel 2008 non sono stati più aggiornati. ECHA ricorda che, secondo quanto previso dall’articolo 22 del REACH, i dichiaranti sono tenuti a mantenere aggiornate le informazioni contenute nei propri dossier.

IUCLID: disponibile la versione Cloud

La versione cloud del tool di gestione dei dati chimici IUCLID è ora disponibile per le PMI.
Nel cloud sarà ora possibile preparare direttamente il dossier di registrazione REACH in modo da non dover installare e mantenere aggiornato IUCLID in locale.
In sintesi i vantaggi previsti dall’utilizzo della versione cloud: i dati sono salvati e protetti presso ECHA, aggiornamenti automatici di IUCLID, backup completamente gestiti, disponibilità del servizio 24/7.

Cromo VI: dopo la sunset date cosa devono fare gli utilizzatori a valle?

ECHA ha pubblicato sul suo sito web una domanda e risposta per chiarire gli obblighi legali per gli utilizzatori a valle dopo la sunset date per una sostanza.
In particolare, nel caso dei composti di Cromo VI, la sunset date è fissata al 21 settembre 2017.
Gli utilizzatori a valle possono continuare a utilizzare i composti di Cromo VI dopo tale data anche se la Commissione non ha deciso se concedere o meno l’autorizzazione, purché un’azienda a monte nella catena di approvvigionamento abbia fatto la domanda per l’autorizzazione per quell’uso prima della latest application date, ovvero nel caso specifico il 21 marzo 2016.
Finché l’autorizzazione è in sospeso, gli utilizzatori a valle non hanno particolari obblighi. Una volta che la Commissione ha preso la sua decisione e se viene concessa un’autorizzazione, gli utilizzatori a valle dovranno notificare il loro utilizzo a ECHA entro 3 mesi dalla prima fornitura.

Autorizzazione: report di ECHA

Disponibile il report di ECHA sull’impatto socioeconomico delle autorizzazioni REACH; dall’analisi delle prime 100 domande di autorizzazione è emerso un maggior controllo nell’uso che porta a rischi minori per i lavoratori e la popolazione.

PIC: Report 2017

ECHA ha pubblicato il “Report on the operation of the Prior Informed Consent (PIC) Regulation 2017“.
Da questo emerge una maggior consapevolezza delle aziende sugli obblighi dettati da questa normativa. Per un approfondimento sulla PIC si segnala l’articolo della Dott.ssa Scimonelli

Consultazione pubblica su potenziali SVHC

Lanciata da ECHA la consultazione pubblica sulla potenziale identificazione come sostanza estremamente problematica (SVHC) di:

Substance name EC number CAS number Proposing authority
Reason for proposing Date of publication Deadline for commenting
1,6,7,8,9,14,15,16,17,17,18,18-Dodecachloropentacyclo
[12.2.1.16,9.02,13.05,10]
octadeca-7,15-diene (“Dechlorane Plus”TM) [covering any of its individual anti- and syn-isomers or any combination thereof]
United Kingdom vPvB (Article 57e) 05/09/2017 20/10/2017
4,4’-isopropylidenediphenol (bisphenol A; BPA) 201-245-8 80-05-7 Germany Endocrine disrupting properties (Article 57(f) – environment) 05/09/2017 20/10/2017
Benz[a]anthracene 200-280-6 56-55-3 Germany Carcinogenic (Article 57a) PBT (Article 57d) vPvB (Article 57e) 05/09/2017 20/10/2017
Cadmium nitrate 233-710-6 10325-94-7 Sweden Carcinogenic (Article 57a) Mutagenic (Article 57b) Specific target organ toxicity after repeated exposure (Article 57(f) – human health) 05/09/2017 20/10/2017
Cadmium carbonate 208-168-9 513-78-0 Sweden Carcinogenic (Article 57a) Mutagenic (Article 57b) Specific target organ toxicity after repeated exposure (Article 57(f) – human health) 05/09/2017 20/10/2017
Cadmium hydroxide 244-168-5 21041-95-2 Sweden Carcinogenic (Article 57a) Mutagenic (Article 57b) Specific target organ toxicity after repeated exposure (Article 57(f) – human health) 05/09/2017 20/10/2017
Chrysene 205-923-4 218-01-9 Germany Carcinogenic (Article 57a) PBT (Article 57d) vPvB (Article 57e) 05/09/2017 20/10/2017
Reaction products of 1,3,4-thiadiazolidine-2,5-dithione, formaldehyde and 4-heptylphenol, branched and linear (RP-HP) [with ≥0.1% w/w 4-heptylphenol, branched and linear] Austria Endocrine disrupting properties (Article 57(f) – environment) 05/09/2017 20/10/2017
Tricobalt tetraoxide
containing ≥ 0.1% w/w nickel oxides
215-157-2 1308-06-1 Netherlands Carcinogenic (Article 57a) 05/09/2017 20/10/2017

 

QSAR Toolbox: disponibile aggiornamento

E’ disponibile la versione 4.1 del Toolbox QSAR. Il Toolbox è un’applicazione software progettata per essere usata da governi, industrie e altre parti interessate a colmare lacune nei dati di (eco)tossicità necessari a valutare i pericoli delle sostanze chimiche. Il Toolbox incorpora informazioni e strumenti provenienti da varie fonti in un flusso di lavoro logico. Di cruciale importanza per questo flusso di lavoro è il raggruppamento di sostanze in categorie chimiche. 

Proposta di restrizione: richiesta di commenti

ECHA richiede alle parti interessate di inviare le proprie osservazioni e presentare prove relativamente a: 

Name EC number CAS number Deadline for providing input Subject of the call
1,6,7,8,9,14,15,16,17,17,18,18-Dodecachloropentacyclo[12.2.1.16,9.02,13.05,10]octadeca-7,15-diene (“Dechlorane Plus”TM) [covering any of its individual anti- and syn-isomers or any combination thereof] 236-948-9 13560-89-9 135821-74-8 135821-03-3 20/10/2017 The UK has submitted an SVHC proposal for Dechlorane PlusTM (DP). The purpose of this call for evidence is to gather information on use pattern and socio-economic factors (including availability of alternatives) to help make informed decisions on the need for additional regulatory risk management action.
Cobalt(II) sulphate;
Cobalt dichloride;
Cobalt(II) dinitrate;
Cobalt(II) carbonate;
Cobalt(II) diacetate
233-334-2 231-589-4 233-402-1 208-169-4 200-755-8 10124-43-3 7646-79-9 10141-05-6 513-79-1 71-48-7 28/09/2017 To identify the conditions of use of the five cobalt salts that may give rise to exposure to industrial and professional workers (specifically for those uses identified as intermediates by the REACH registrants), potential alternatives available, and relevant socio-economic information for the preparation of an Annex XV restriction dossier.
Polycyclic-aromatic hydrocarbons (PAH): Benzo[a]pyrene (BaP); Benzo[e]pyrene (BeP);
Benzo[a]anthracene (BaA);
Chrysen (CHR);
Benzo[b]fluoranthene (BbFA);
Benzo[j]fluoranthene (BjFA);
Benzo[k]fluoranthene (BkFA);
Dibenzo[a,h]anthracene (DBAhA)
200-028-5 205-892-7 200-280-6 205-923-4 205-911-9 205-910-3 205-916-6 200-181-8 50-32-8 192-97-2 56-55-3 218-01-9 205-99-2 205-82-3 207-08-9 53-70-3 63466-71-7 1718-53-2 1719-03-5 18/10/2017 The Netherlands intends to propose a restriction on eight carcinogenic PAHs in plastic and rubber granulates used as infill material in synthetic turf pitches. This call invites the interested parties to submit information on PAHs in granulates, information on alternatives used and cost information. In addition all relevant information for the preparation of an Annex XV restriction dossier is welcome.

 

Consultazioni pubbliche su proposte di CLH

Avviata la consultazione pubblica sulle proposte di classificazione e di etichettatura armonizzata per le sostanze:

Substance name EC number CAS number Hazard classes open for commenting
Start of consultation Deadline for commenting
4-[(6-chloro-3-pyridylmethyl)(2,2-difluoroethyl)amino]furan-2(5H)-one; flupyradifurone 951659-40-8 Physical hazards; Health hazards with the exception of aspirational hazard, respiratory sensitisation and irritation; Environmental hazards with the exception of hazardous to the ozone layer; 13/09/2017 30/10/2017
azoxystrobin (ISO); methyl (2E)-2-(2-{[6-(2-cyanophenoxy)pyrimidin-4-yl]oxy}phenyl)-3-methoxyacrylate 131860-33-8 Acute toxicity – inhalation Hazardous to the aquatic environment 13/09/2017 30/10/2017
Bis(2-(2-methoxyethoxy)ethyl)ether; tetraglyme 205-594-7 143-24-8 Reproductive toxicity 13/09/2017 30/10/2017
Dichlorodioctylstannane 222-583-2 3542-36-7 Acute toxicity via inhalation route Reproductive toxicity 13/09/2017 30/10/2017
Lead 231-100-4 7439-92-1 Hazardous to the aquatic environment 13/09/2017 30/10/2017
sodium N-(hydroxymethyl)glycinate; [formaldehyde released from sodium N-(hydroxymethyl)glycinate] 274-357-8 70161-44-3 All the hazard classes except respiratory sensitisation 13/09/2017 30/10/2017
trimethoxy(methyl)silane 214-685-0 1185-55-3 Skin sensitization 13/09/2017 30/10/2017

 

Guide

Si segnala la traduzione in italiano della Guida in Pillole sulla Registrazione Versione 3.0 Luglio 2017.
Il documento si propone di spiegare in termini semplici gli obblighi di registrazione e riassume sinteticamente la guida di riferimento.

 

Le informazioni sono tratte da http://echa.europa.eu

Vuoi saperne di più?

Contatta un nostro consulente